{

Studente Vincente

sveglia il tuo talento!

{

Per Iscrizioni - informazioni e/o prenotazioni 

{

Il viaggio non può essere delegato ad un autista

15/10/2015, 18:15

Il-viaggio-non-può-essere-delegato-ad-un-autista

Viviamo in una società che vuole delegare qualunque cosa, dalle faccende di casa alla cura dei nostri figli.

Lo Studente Vincente è creato dal processo, non dagli eventi. (Ultima parte)

14/10/2015, 14:28

Lo-Studente-Vincente-è-creato-dal-processo,-non-dagli-eventi.-(Ultima-parte)-

Tutti gli Studenti Vincenti creano il loro successo attraverso un processo perfettamente orchestrato. Essi hanno appreso e in questo modo conoscono ed utilizzano l’intera formula. Contrariamente a ciò che hai letto o sentito, il successo scolastico n

La strada illusoria del successo scolastico.

12/10/2015, 18:11

La-strada-illusoria-del-successo-scolastico.-La-strada-illusoria-del-successo-scolastico.-

Se non riesci a sentirti uno Studente Vincente, probabilmente il motivo è che sei "concentrato sulla strada" e non stai utilizzando la formula completa.

STUDENTE VINCENTE SVEGLIA IL TUO TALENTO!


facebook
linkedin
youtube
instagram

Copyright di Fabio Preti Via A. Manzoni, 216 Savignano sul Panaro (MO) Cell. 339 2822359

Ultimo aggiornamento 25  marzo 2019

15/10/2015, 18:15



Il-viaggio-non-può-essere-delegato-ad-un-autista


 Viviamo in una società che vuole delegare qualunque cosa, dalle faccende di casa alla cura dei nostri figli.



Viviamo in una società che vuole delegare qualunque cosa, dalle faccende di casa alla cura dei nostri figli.  

Questo può funzionare per pulire il bagno sporco o per stirare una montagna di panni, ma non funziona per il successo scolastico.

Il viaggio dello Studente Vincente non ha autista, e il pagamento del pedaggio non può essere delegato a un assistente virtuale nel web.  

Se qualcuno mi avesse regalato la promozione quando avevo 16 anni, posso garantirti che ora non sarei dove mi trovo oggi.  

Quando qualcuno soddisfa i tuoi desideri senza che tu debba compiere il minimo sforzo, il processo, di cui ho già parlato, viene ostacolato.  

La persona che avevo bisogno di diventare sarebbe stata schiacciata dal processo dato in appalto.  

Un viaggio che qualcun altro compie per te non dà saggezza né crescita personale.  

Il viaggio è tuo! 
14/10/2015, 14:28



Lo-Studente-Vincente-è-creato-dal-processo,-non-dagli-eventi.-(Ultima-parte)-


 Tutti gli Studenti Vincenti creano il loro successo attraverso un processo perfettamente orchestrato. Essi hanno appreso e in questo modo conoscono ed utilizzano l’intera formula. Contrariamente a ciò che hai letto o sentito, il successo scolastico n



Tutti gli Studenti Vincenti creano il loro successo attraverso un processo perfettamente orchestrato. Essi hanno appreso e in questo modo conoscono ed utilizzano l’intera formula. 

Contrariamente a ciò che hai letto o sentito, il successo scolastico non è un evento.

Il successo non cade dal cielo e non arriva grazie all’adesione ad uno spot pubblicitario. Non ti suona alla porta fermandosi ad aspettarti sotto il portico con in mano i palloncini.

Il successo scolastico è un processo, non un evento andato a buon fine che si chiama verifica sufficiente. 

Chiedilo a qualunque chef: ti confermerà che il piatto perfetto nasce da una serie di ingredienti e da un processo di esecuzione ben progettato: un po’ di questo, un po’ di quello, fatto nel momento giusto e nel posto giusto e, voilà, avrai un piatto gustoso.

Diventare uno Studente Vincente è un processo che segue lo stesso metodo di esecuzione - la somma accuratamente elaborata di molti ingredienti diversi, assemblati in un tutt’uno che possiede un valore e vale il successo. 

La formula del viaggio verso lo Studente Vincente. 

La formula del percorso che porta a diventare uno Studente Vincente è come un lungo viaggio attraverso il paese. Il successo esige che tu ti concentri sul viaggio e sugli strumenti del viaggio (processo), e non sulla destinazione (evento). 

La differenza che fa la differenza, tra il successo o il fallimento di uno studente sono sette ingredienti, fondamentali e irrinunciabili, alla base della formula vincente. 

Sette ingredienti che non ti è possibile aggirare o ignorare se vuoi raggiungere risultati significativi, gratificanti e duraturi.   

Eccoli: 

I sette ingredienti: 

La conoscenza di sé 
Le aspirazioni 
La pianificazione 
Il metodo di studio 
Il fine e il senso 
La passione 
La creatività

Con conoscenza di sé intendo imparare a riconoscere e a utilizzare le tue competenze e capacità, i tuoi talenti, le tue risorse, ma anche a riconoscere, accettare e cambiare la tua mappa di riferimento per diventare uno Studente Vincente. 

Con aspirazioni intendo imparare a vivere i tuoi sogni e a realizzare i tuoi progetti più appassionati nei quali ti riconosci protagonista e regista. 

Con pianificazione,nintendo imparare la disciplina, la capacità di pianificare il percorso di studi e gli obiettivi, gestire al meglio il tempo dello studio a casa e in classe. La disciplina porta a risultati che possono dare molta soddisfazione e che fanno cambiare la percezione che hai di te stesso. 

Con metodo di studio, intendo imparare le migliori strategie per apprendere durante lo studio o le lezioni, la capacità di creare il tuo metodo, ma anche imparare le più funzionali tecniche di memorizzazione. 

Con il fine e il senso intendo imparare ad accendere il piacere di imparare. Poiché il desiderio di imparare è innato nell’uomo, sia esso bambino, giovane, adulto o anziano, il mio primo e maggiore obiettivo è quello di trasformare questo desiderio nell’energia che ti accompagnerà per tutta la vita e nelle diverse situazioni dell’imparare (a scuola le materie oggetto di studio, nella vita i contenuti che desideri conoscere, nella professione per il tuo costante aggiornamento). 

Con passione intendo imparare a motivarti, ad essere responsabile di ciò che fai e pianifichi, a riconoscere la bellezza della conoscenza, a percepire quanta libertà contenga il sapere. 
Dopo aver aggiunto alla tua formula per diventare uno Studente Vincente sei ingredienti, sei pronto per diventare coach di te stesso, ora sai cosa e come ciò che apprendi ti appassiona e ti rende entusiasta. 

Con creatività, ultimo ingrediente, intendo imparare ad utilizzare l’immaginazione e i cinque sensi. Il potere della tua mente.
12/10/2015, 18:11



La-strada-illusoria-del-successo-scolastico.-
La-strada-illusoria-del-successo-scolastico.-


 Se non riesci a sentirti uno Studente Vincente, probabilmente il motivo è che sei "concentrato sulla strada" e non stai utilizzando la formula completa.



Se non riesci a sentirti uno Studente Vincente, probabilmente il motivo è che sei "concentrato sulla strada" e non stai utilizzando la formula completa.

Certo, raccoglierai qualche briciola qua e là: un ingrediente preso da un libro o due, un altro raccolto in qualche corso "per studiare con successo" o dritte su come si studia avute da qualche tuo insegnante. 

Sfortunatamente, questi singoli ingredienti non sono in grado di trasformarti in uno Studente Vincente, e sono paragonabili a una macchina senza benzina e con la batteria scarica, bloccata sulla strada per il successo. 

Non puoi decifrare il codice segreto dello Studente Vincente conoscendo solo alcune delle variabili dell’intera formula. 

Il viaggio per il successo scolastico è come una ricetta. Immagina come sarebbe se ti facessi entrare in una cucina, ti dessi zucchero e farina e ti ordinassi di cucinare dei biscotti. 

Sarebbe un’impresa impossibile perché i due ingredienti da soli non sono la formula completa. Dimenticati il bicarbonato, e i biscotti non lieviteranno. Togli il burro e i biscotti faranno schifo.Un solo ingrediente dimenticato o sbagliato e l’intero processo fallirà. 

Ecco qual è il difetto di molti libri sul metodo di studio sono libri che si "concentrano sulla strada". Si specializzano sulla parte più solleticante della formula - lo zucchero! 

Ti diranno: 
Impara le tecniche di memoria e non avrai più problemi con lo studio!
Impara a fare gli schemi, così farai prima a studiare!
Impara il "Grande Principio Segreto e pensa positivo!
Impegnati quattro ore di pomeriggio ed il successo arriverà!
Stai attento in classe e predi appunti, smettila di stare con la testa tra le nuvole!
Ricordati che se la verifica non è andata bene, la colpa è del professore!

Queste strategie mettono in evidenza diverse vie che portano al successo scolastico: la strada del metodo di studio, del corretto uso della memoria, della motivazione. 

Esse però non ti dicono nient’altro. Il fallimento si nasconde all’interno della parola "altro", perché l’altro rappresenta il resto della formula. Continua...


11314
{
{
Create a website