01log
qwe

​CONTATTI

MENU

Via Alessandro Manzoni, 216 41056 Savignano sul Panaro (MO)

Email : info@studentevincente.com

Tel : 339 28 22 359

Copyright 2019 © STUDENTE VINCENTE

All Right Reserved.

Ultimo aggiornamento 06 luglio 2020

Essere uno Studente Vincente richiede responsabilità!

2015-10-29 16:14

Fabio Preti

Essere uno Studente Vincente richiede responsabilità!

Assumersi la responsabilità di qualcosa viene prima del farsi carico delle sue conseguenze e impedire che accada di nuovo, ma una cosa non comporta necessariame

news12-1581081221.png

Assumersi la responsabilità di qualcosa viene prima del farsi carico delle sue conseguenze e impedire che accada di nuovo, ma una cosa non comporta necessariamente l’altra.
Quando ammetti la tua responsabilità per non esserti preparato per la verifica di fisica, o per quella di storia, ma nonostante ciò fai la stessa cosa anche la settimana successiva, magari su materie differenti, non ti stai facendo carico delle conseguenze.
Quando ammetti la responsabilità di aver passato il pomeriggio a "cazzeggiare" in rete o a dormire sul divano, ma continui a comportarti in quel modo, non ti stai facendo carico delle conseguenze.
Quando ammetti la responsabilità per il fatto che ti hanno rubato l’ ipod ma continui a lasciarlo in bella vista sul tavolo sotto gli occhi di tutti, non ti stai facendo carico delle conseguenze.
Farsi carico delle conseguenze significa assumersi la colpa e modificare il proprio comportamento per impedire che la stessa cosa accada di nuovo.
Puoi essere responsabile senza farti carico delle conseguenze.Non sopporto quando le persone compiono le stesse scelte "idiote" più volte, ma poi dicono di sentirsene responsabili. È facile essere "responsabili" quando responsabile significa solo andarsene.
Ho visto studenti che dichiaravano di sentirsi "responsabili" iscriversi per la terza volta alla stessa classe, per ottenere poi l’ennesima bocciatura.
Ho visto ragazzi che sostenevano di sentirsi "responsabili", attaccare i loro insegnanti incolpandoli per la loro incapacità nell’aiutarli a pianificare il proprio percorso formativo, cambiare poi più volte indirizzo e scuola.
Ho visto giovani sentirsi "responsabili" per le conseguenze dei loro comportamenti in stato di ebrezza o sotto l’effetto di stupefacenti, solo per farlo di nuovo.
Sono stufo marcio degli studenti "responsabili!"
Voglio che gli studenti siano affidabili. Gli studenti, e tutti noi, dobbiamo pensare prima di agire. Essere pienamente padroni delle proprie scelte prima di compierle. Non ho problemi con chi commette errori - purché ammetta di averli fatti e impari da essi.
Questo è quello che significa veramente essere responsabili

Create a FREE Website